gold silver
mailing paying
home

Argento& zinco, rame, piombo, nichel, cobalto.
Raffronto della produzione, prezzo e riserve.

È molto frequente che si faccia riferimento al rapporto del prezzo tra l'oro ed il argento, si parla a volte della loro produzione. Tuttavia, è molto raro che si compara il prezzo e la produzione del argento con quelle dello zinco, del rame, del piombo, del nichel e del cobalto. Lo zinco, il rame ed il piombo sono spesso associati alla produzione di argento, il loro corso è dunque legato, invece il nichel ed il cobalto non lo sono. La relazione media tra la produzione di argento e degli altri metalli è calcolata in una prima parte, in seguito calcolo il prezzo medio tra il argento e quest'altri metalli. L'ultimo rapporto è la relazione tra le riserve di argento e gli altri metalli. Queste cifre sono in seguito utilizzate per fare un calcolo teorico del prezzo dell'oncia di argento in funzione di questo rapporto.

I.Calculs.
- Zinco, Zn.
La produzione di zinco è in media, da 100 anni, 318 volte superiore a quella del argento.
Il prezzo di argento è in media, da 100 anni, 156 volte superiore a quello dello zinco.
Le riserve di zinco sono 1071 volte superiori a quella di argento.

media prod 318: 1.022$/tonnes Zn * 318 = 324.996 $/tonnes = 10.1 $ oz Ag.
media prezzo 156: 1.022$/tonnes Zn * 156 = 159.432 $/tonnes = 4.95 $ oz Ag.
Rapporto riserve 1071:1022 $/tonnes Zn * 1071 = 1.094.562$/tonnes = 34 $ oz Ag.

- Rame, Cu.
La produzione di rame è in media, da 100 anni, 411 volte superiore a quella del argento.
Il prezzo di argento è in media, da 100 anni, 71 volte superiore a quello del rame.
Le riserve di rame sono 2261 volte superiori a quella di argento.

media prod 411: 2870$/tonnes Cu * 411 = 1.179.570 $/tonnes = 36.68 $ oz Ag.
media prezzo 71: 2870$/tonnes Cu * 71 = 203.770 $/tonnes = 6.33 $ oz Ag.
Rapporto riserve 2261:2870 $/tonnes Cu * 2261 = 6.489.070 $/tonnes = 201 $ oz Ag.

- Piombo, Pb.
La produzione di piombo è in media, da 100 anni, 239 volte superiore a quella del argento.
Il prezzo di argento è in media, da 100 anni, 183 volte superiore a quello del piombo.
Le riserve di piombo sono 333 volte superiori a quella di argento.

media prod 239: 965$/tonnes Pb * 411 = 230.635 $/tonnes = 7.17 $ oz Ag.
media prezzo 183: 965$/tonnes Pb * 71 = 176.595 $/tonnes = 5.49 $ oz Ag.
Rapporto riserve 333: 965$/tonnes Pb * 2261 = 321.345 $/tonnes = 9.99 $ oz Ag.

- Nichel, Ni.
La produzione di nichel è in media, da 100 anni, 33 volte superiore a quella del argento.
Il prezzo di argento è in media, da 100 anni, 26 volte superiore a quello del nichel.
Le riserve di nichel sono 333 volte superiori a quella di argento.

media prod 33: 13.920$/tonnes Né * 33 = 459.360 $/tonnes = 14.28 $ oz Ag.
media prezzo 26: 13.920$/tonnes Né * 26 = 361.920 $/tonnes = 11.25 $ oz Ag.
Rapporto riserve 333: 13.920$/tonnes Ni *333 = 4.635.360 $/tonnes = 144 $ oz Ag.

- Cobalto, CO.
La produzione di cobalto è in media, da 100 anni, 1.3 volte superiore a quella del argento.
Il prezzo di argento è in media, da 100 anni, 9.1 superiore a quello del cobalto.
Le riserve di cobalto sono 30.95 volte superiori a quella di argento.

media prod 1.31: 56.054$/tonnes CO * 1.31 = 73.431 $/tonnes = 2.28 $ oz Ag.
media prezzo 9.1: 56.054$/tonnes CO * 9.1 = 510.091$/tonnes = 15.86 $ oz Ag.
Rapporto riserve 30.95:56 054$/tonnes Co *30.95 = 1.734.871$/tonnes = 56.96 $ oz Ag.


II. Media dei prezzi, produzione e rapporto di riserve tra Ag e Zn, Cu, Pb, Ni, CO.
- Media dei prezzi:
Lo zinco è, da 100 anni, 156 volte meno costoso di quanto il argento, al prezzo attuale dello zinco ciò dà un prezzo dell'oncia di argento di 4.95$/oz Ag.
Il rame è, da 100 anni, 71 volte meno costoso di quanto il argento, al prezzo attuale del rame ciò dà un prezzo dell'oncia di argento di 6.33$/oz Ag.
Il piombo è, da 100 anni, 183 volte meno costoso di quanto il argento, al prezzo attuale del rame ciò dà un prezzo dell'oncia di argento di 5.49$/oz Ag.
Il nichel è, da 100 anni, 26 volte meno costoso di quanto il argento, al prezzo attuale dello zinco ciò dà un prezzo dell'oncia di argento di 11.25$/oz Ag.
Il cobalto è, da 100 anni, 9.1 volte meno costoso di quanto il argento, al prezzo attuale del cobalto ciò dà un prezzo dell'oncia di argento di 15.86$/oz Ag.

La media dei prezzi ottenuta per il argento da partire da questi cinque metalli è di 8.77$. È il valore che dovrebbe avere un'oncia di argento in funzione dei prezzi attuali del Zn, Cu, Pb, Ni e CO e della relazione media tra il prezzo il argento e di questi metalli da 100 anni.

- Media di produzione:
Da 100 anni, lo productionde zinco è 318 volte più importante quella di argento, Si si utilizza questo rapporto per determinare il valore di un'oncia di argento, si ottiene allora 10.1 $/oz Ag.
Da 100 anni, lo productionde di rame è 411 volte più importante quella di argento, Si si utilizza questo rapporto per determinare il valore di un'oncia di argento, si ottiene allora 36.68$/oz Ag.
Da 100 anni, lo productionde nichel è 33 volte più importante quella di argento, Si si utilizza questo rapporto per determinare il valore di un'oncia di argento, si ottiene allora 14.28$/oz Ag.
Da 100 anni, lo productionde cobalto è 1.3 volte più importante quella di argento, Si si utilizza questo rapporto per determinare il valore di un'oncia di argento, si ottiene allora 2.28$/oz Ag.

La media dei prezzi ottenuta per il argento da partire da questi cinque metalli è di 14.1$. È il valore che dovrebbe donx avere un'oncia di argento in funzione dei prezzi attuali del Zn, Cu, Pb, Ni e CO e della relazione media tra la produzione di argento e questi metalli da 100 anni.

- Relazione tra le riserve:
Le riserve di argento sono le inferiori alle riserve di zinco. Se si utilizza questo rapporto per calcolare il valore di una oz Ag in funzione del valore dello zinco, si ottiene: 34 $/oz Ag.
Le riserve di argento sono le inferiori alle riserve di rame. Se si utilizza questo rapporto per calcolare il valore di una oz Ag in funzione del valore del rame, si ottiene: 201 $/oz Ag.
Le riserve di argento sono le inferiori alle riserve di piombo. Se si utilizza questo rapporto per calcolare il valore di una oz Ag in funzione del valore del piombo, si ottiene: 9.99 $/oz Ag.
Le riserve di argento sono le inferiori alle riserve di nichel. Se si utilizza questo rapporto per calcolare il valore di una oz Ag in funzione del valore del nichel, si ottiene: 144 $/oz Ag.
Le riserve di argento sono le inferiori alle riserve di cobalto. Se si utilizza questo rapporto per calcolare il valore di una oz Ag in funzione del valore del rame, si ottiene: 56.96 $/oz Ag.

La media dei prezzi ottenuta per il argento da partire da questi cinque metalli è di 89.19$. È il valore che dovrebbe avere un'oncia di argento in funzione dei prezzi attuali del Zn, Cu, Pb, Ni e CO e della relazione tra le riserve di argento e questi metalli.

Attenzione!!!!! I calcoli di questa parte sono puramente teorici, non fanno che mettere in evidenza l'importanza della produzione annuale nello stabilimento dei prezzi del argento ed il fatto che le sue deboli riserve non sono esaminate rispetto a questi altri metalli.

III. Offerta, domanda e riserve
- Il prezzo dei metalli è ottenuto, da 100 anni, in funzione di due parametri: la domanda e la disponibilità. Per prendere un'immagine, si può pensare ad una bottiglia il cui flusso è troppo debole, su questa si mette un collo più importante per aumentare il flusso in funzione della domanda. Tuttavia, si dimentica un punto importante, è il contenuto della bottiglia. Se si aumenta il collo, si svuota più rapidamente. Il produttore che arriva alla fine del recipiente capisce che deve diminuire sono flusso, non a causa di limite tecnico, ma perché non sarà più capace di rinnovare il contenuto. I produttori di argento, da secoli, aprono una nuova miniera quando la vecchia è esaurita. Ma per la prima volta, iniziano ad avere difficoltà a trovare nuove cuciture, il loro atteggiamento dovrebbe dunque cambiare sul loro modo di produrre. I produttori di argento potranno rispondere alla domanda futura, ma lo vorranno?
- La media dei prezzi ottenuta in funzione dei prezzi e della produzione da un secolo è globalmente vicina (8.77$ e 14.1$), il prezzo deriva dalla produzione. Ma i prezzi ottenuti a partire dalle riserve sono diversi (89$), poiché il prezzo dei metalli tiene conto più della loro disponibilità che della loro penuria. Così il rapporto produzione ed i prezzi sono vicino ma tuttavia molto distanti dal rapporto riserve.
Ad esempio, il argento forse prodotto ad un costo relativamente debole, tra i 4$ e 5$ l'oncia, sua accessibilità è dunque molto buona. Questo debole costo di produzione fa dimenticare la sua penuria. Quale sarebbe il corso dell'oro se il suo prezzo medio di produzione fosse soltanto di 5$? Questo comporterebbe un aumento della sua produzione ed un ribasso di questi corsi, sarebbe meno costoso, ma sempre anche raro. Di conseguenza, i giacimenti d'oro sarebbero più rapidamente esauriti.
È per questo che credo che, appena si sarà presa coscienza degli stock limitati di argento, un decollo brusco questi prixva di prodursi e di conseguenza la produzione si abbasserà. Quest'approccio inizia a nascere fra i produttori di argento, si rifiutano di produrre al corso attuale che giudicano troppo debole, rispetto alle riserve (e non rispetto alla produzione possibile). Contrariamente all'oro, per il quale scavando più profondo, si potranno aumentare le riserve al prezzo di un aumento dei costi di produzione (esempio del Sudafrica), il argento lui si produrrà fino all'ultima oncia a costi di produzione relativamente bassi. È per ciò che il argento è da tempo sfruttato eccessivamente e venduto a costi troppo bassi rispetto alla sua penuria. È anche per questa ragione che sarà certamente uno dei primi metalli da raggiungere il suo picco di produzione.

Diffido dei produttori di argento che fanno troppa comunicazione sulla loro produzione attuale e generalmente molto poco sulle loro riserve. Preferisco le miniere che hibernent come l'orso durante l'inverno producendo il meno possibile per mantenere il loro stock. Alcune miniere hanno anche cessato temporaneamente la loro produzione, è una decisione prudente, perché vendere a prezzi saldati, un prodotto difficilmente rinnovabile. Il valore di una miniera di argento non è determinato dalla sua produzione, ma dalle sue riserve.

Dott. Thomas Chaize

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

raw material
other
mailing free
dani2989 logo