gold silver
mailing paying
home

Evoluzione del rapporto produzione e prezzo, l'oro e del argento dal 1900.

pdf

È interessante osservare il grafico del rapporto della produzione dell'oro e del argento per compararlo a quello del rapporto del prezzo dell'oro e del argento dal 1900. Non è possibile qui spiegare perché di questa divergenza ma appena di segnalare la sua esistenza.

I. evoluzione del rapporto della produzione del argento e dell'oro dal 1900.

A) aumento della produzione d'oro e di argento.
- La produzione mondiale d'oro nel 1900 erano di 386 tonnellate e la produzione di argento di 5400 tonnellate. Nel 2003, la produzione d'oro è di 2593 tonnellate e la produzione di argento di 18.525 tonnellate.

B) ribasso continuo della produzione di argento rispetto alla produzione d'oro.
Nel 1900, ci sono 14 volte tanto un argento di prodotto che d'oro e nel 2003, egli là più soltanto 7 volte tanto di argento di prodotto rispetto all'oro. La produzione d'oro è stata moltiplicata da 7.3 dal 1900 al 2003 e la produzione di argento per 3.4.
C'è un aumento continuo della produzione d'oro e di argento, ma la produzione del argento ha progredito molto meno rapidamente di quella dell'oro.

II) evoluzione del rapporto del prezzo dell'oro e del argento dal 1900.

A) aumento del rapporto di prezzo tra l'oro e di argento.
Dal 1900 il rapporto di prezzo è passato dalla zona del 30 (1 chilogrammo d'oro = 30 chilogrammi di argento) a 63 (1 chilogrammo d'oro = 63 chilogrammi di argento).

B) il valore del argento rispetto all'oro dal 1900.
- Ci hanno stato 2 passaggio sopra 80 (96 nel 1940 e 1941; e 90 nel 1990) e due passaggio al di sotto di 20 (1918 e 1970).
- Il rapporto ma e argento evolve in un canale compreso tra 20 e 80 dal 1900.
Il rapporto del prezzo tra l'oro ed il argento è attualmente nella zona alta (sopra 60) ed il rapporto medio dal 1900 è di 47.

III. Il prezzo del argento si abbassa rispetto all'oro e la produzione di argento progredisce meno rapidamente di quella dell'oro.

A) ribasso del prezzo del argento mentre la produzione cresce meno rapidamente di quella dell'oro.
È sconosciuto che il prezzo del argento si abbassa rispetto all'oro mentre la produzione di argento progredisce meno rapidamente di quella dell'oro.

B) peso della produzione di argento nel prezzo del argento rispetto all'oro.
Ci si accorge qui che la produzione annuale di argento nel mondo non influisce in modo diretto sul rapporto ma e argento, poiché la produzione di argento cresce meno rapidamente di quella dell'oro e tuttavia il suo prezzo si abbassa rispetto all'oro.
È molto stupefacente scoprire questa divergenza tra il rapporto del prezzo dell'oro e del argento e, il rapporto della produzione dal 1900.

Per concludere, il prezzo del argento si abbassa rispetto a quello dell'oro mentre la produzione di argento progredisce meno rapidamente della produzione d'oro.
Il prezzo del argento è il risultato della sua disponibilità (costo di produzione, rapporto di 60) e non della sua penuria (è oggi 5 volte meno raro dell'oro ma si paga 63 volte meno costoso).
Spiegherò in un prossimo articolo le ragioni di questa divergenza e le sue conseguenze sull'evoluzione dei prezzi del argento.

Dott. Thomas Chaize

 

 

.

.

.

.

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

raw material
other
mailing free
dani2989 logo