gold silver
mailing paying
home

Le riserve di petrolio e gas naturale di 5 grandi società petrolifere.

pdf

Dove va il prezzo del barile di petrolio? Il prezzo degli idrocarburi interessa tanto gli investitori che i consumatori, che sarà il prezzo del litro di benzina per riempire il serbatoio dell'automobile, del combustibile per il riscaldamento della casa o del cherosene per gli aerei. Così previsto il prezzo del barile di petrolio è passato a 48, 60 e 80 dollari il barile in 4 anni ed oggi l'oro nero si riposa un po'dopo questo lungo aumento, ma per quanto tempo? È sempre difficile prevedere ciò che faranno le materie prima a breve scadenza, ed è ancora più vero per il prezzo del barile di petrolio che si abbassa e monta violentemente con le crisi, le guerre, le informazioni sulla produzione dell'OPEP. A lungo termine è molto più semplice gli effetti delle crisi congiunturali si attenua e resto le ragioni strutturali che dà la tendenza di fondo finalmente molto più semplice da identificare. Se si riflessa al petrolio a lungo termine si passa sempre per i lavori di King Hubbert ed il picco di produzione mondiale di petrolio. Il picco di produzione di petrolio avrà luogo è ma su quando? Oggi per i pessimisti e nel 2030 per i più ottimisti, occorre avere un punto di vista su quest'argomento per immaginare ciò che sarà il prezzo del petrolio tra qualche anno.
In buon pessimista mi sembra che il picco di produzione non debba essere più bene lontano, e non cerco di calcolare la quantità esatto delle riserve mondiali di petroli, ma cerco piuttosto piccoli segnali che potrebbe informarla della situazione della produzione mondiale di petrolio. È per ciò che mi sono interessato a queste cinque grandi società di petrolio ed alle loro riserve di gas naturale e di petrolio.

I. le riserve in barili equivalente petrolio (BOE) di cinque grandi produttori di petrolio.
1) perché studiare le riserve di 5 grandi società di petrolio?
L'idea è semplice, piuttosto che abbordato dell'argomento del picco mondiale della produzione di petrolio cercando a ritenuto le riserve e la produzione per paese, io preferisce hanno abbordato ciò da parte delle grandi società petrolifera e la loro produzione.
Le riserve delle grandi società nazionale non sono disponibili o troppo sfocato per essere utilizzare qui, purtroppo sono dunque stato costringere di allontano da che importa produttori di petrolio, io hanno trattenuto 5 società privata che provengono da due continenti e producano ovunque nel mondo. Hanno tra 6.7 e 22 miliardi di barili equivalente petrolio di riserve. Il lavoro è stato fato a partire dal bilancio annuale dal 2001 al 2005 di queste grandi società petrolifere. È facile avere le informazioni sulle attività a valle, cioè sulle raffinerie, l'industria chimica, la stazione a benzina o anche sul bilancio finanziario, ma è più complicato avere le cifre delle riserve di petrolio e di gas naturale che sono il risultato delle loro campagne d'esplorazione geologica e geofisica, e tanto spesso del riacquisto di altre società (= notizie riserve per la società, ma con per il mondo).
le 2) riserve in barili equivalente petrolio (boe).
Ecco il totale delle riserve delle cinque società petrolifere in barili equivalente petrolio:
Là ha un aumento dal 2001 al 2005 di 4.2% delle riserve di petrolio in barili equivalente petrolio, cioè un aumento delle riserve + dell'dell'1% all'anno.

II. Le riserve di petrolio e di gas naturale di cinque grandi produttori di petrolio.
1. Le riserve di petrolio.
Questa crescita delle riserve globale di petrolio e gas naturale nasconde un ristagno delle riserve di petrolio dal 2001 al 2005, dopo un massimo nel 2003 :


le 2) riserve di gas naturale.
Al contrario le riserve di gas naturale di cinque grandi società petrolifere sono aumentate dal 2001 al 2005. Ciò che coerente poiché le riserve di gas naturale restante sono più importanti di ciò essa di petrolio, il picco di produzione del petrolio avrà luogo prima di quello del gas naturale.


3) limiti di quest'approccio.
Queste cifre riguardano soltanto cinque grandi società petrolifera, mentre esistono centinaia di piccole società che esplora e sfrutta il petrolio un po'ovunque nel mondo.
Non occorre osservare queste cifre a lente d'ingrandimento, occorre appena vi cerca una tendenza generale, ribasso, aumento, ristagno. Direi semplicemente che per queste cinque grandi società le riserve di petrolio hanno stagnato e che le riserve di gas naturale si un po'aumentare, io ho la sensazione che è la stessa cosa per le riserve e la produzione mondiale di petrolio e gas, ristagno per il petrolio ed aumento leggero per il gas, ma è giusto una sensazione personale.

Queste società petrolifere hanno d'attività multipla che deriva dalla loro produzione di petrolio e di gas, esse hanno raffinerie, un'industria chimica, gestisce condutture, le riserve a valle sono utili per questa industria a monte. Nonostante gli sforzi enormi d'esplorazione di queste società petrolifere per cercare nuovamente giacimento di petrolio e gas naturale in un periodo di forte aumento dei prezzi del barile di petrolio, le loro riserve finalmente non sono molto aumentate.
Le riserve di queste società sono spesso date in modo sommario in BOE (barili equivalente petrolio), ma occorre superare queste cifre ed osservare la parte che rappresenta il petrolio in queste riserve, la tendenza sembra essere ad un aumento da parte del gas naturale in queste riserve ed un ristagno del petrolio. Ma il gas non sostituirà mai completamente il petrolio in tutti quest'utilizzi, ed il gas naturale ha fatto una pausa anche dei problemi di trasporto, occorre costruire terminali per permettere il suo trasporto per via marittima in méthaniers o di gazoduc per il trasporto terrestre, tutto ciò complica enormemente la sua consegna.
Nonostante il loro sforzo enorme d'esplorazione per trovarsi combustibile prezioso le riserve di queste cinque società petrolifere si poco aumentato, non si rischia il guasto secco, ma si poco comunque posto la questione sull'inizio di un ristagno della produzione mondiale di petrolio e non mi credo che sia lo sfruttamento di alcune costose insabbi bituminosi o giacimento off-shore in acqua profonda che va cambiato questa situazione.
Quando i bilanci dell'anno 2006 saranno disponibili aggiornerò questo piccolo studio per vedere se la tendenza si conferma.
Per ritornarne ai prezzi del barile di petrolio, non ho trovato nulla nelle riserve di queste società che permetta di dire soltanto la domanda mondiale d'energia sarà riempito da un aumento importante delle riserve e della produzione di petrolio, in queste condizioni io non vedono alcun ragioni perché il petrolio non si diriga verso i 100 dollari i barili per fare fronte alla domanda crescente d'oro nero.

Dr Thomas Chaize

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

raw material
other
mailing free
dani2989 logo