gold silver
mailing paying
home

Il prezzo dell'uranio
The price for the uraniumle prix de l'uranium El precio del uranio Il prezzo dell'uranio Der Uranpreis O preço do urânio

Dopo avere abbordato la situazione del petrolio e del gas naturale a lungo termine ecco un piccolo studio sulla situazione dell'uranio (presto sarà il carbone).
Il gas ed il carbone seguono l'aumento del prezzo del petrolio, che ne è dell'uranio?

I. produzione.
- L'uranio serve a produrre elettricità nelle centrali nucleare, la domanda mondiale in elettricità è sempre più importante. È per questo che ci sono sempre più centrali nucleari.
- Ci sono 18 paesi produttori d'uranio nel mondo, il 52% della produzione del 2003 è prodotto in Canada ed il 30% è prodotto in Australia.
I primi quattro produttori d'uranio rappresentano il 56% della produzione mondiale, ed i due primi rappresentano il 33% della produzione mondiale.
- Il disarmo dovrebbe rispondere a 10 al 12% della domanda nei 10 a 15 anni futuri.
- Non c'è grande miniere d'uranio che si aprono, ci è che chiusure, solo molto un forte aumento del prezzo dell'uranio può rilanciare gli investimenti per aprire nuove miniere.
- Nel 2003, i più grandi paesi produttori d'uranio sono: il Canada (10 457 tonnellate), l'Australia (7572), il Kazachstan (3300 tonnellate), il Niger (3143), la Russia (3150 tonnellate), la Namibia (2036 tonnellate), l'Uzbekistan (1770 tonnellate), gli USA (846 tonnellate), l'Ucraina (800 tonnellate), il Sudafrica (824tonnes), la Cina (750 tonnellate).

II. La domanda.
- Ci sono 440 reattori nucleari nel mondo in 32 paesi (si possono aggiungere 24 in costruzione nel 2005, 40 in progetto e 75 proposti), è la Cina che ha il importante programma di costruzione di centrale nucleare per rispondere alla sua mancanza d'elettricità.
- Nel 2003, ci hanno stato 92 milioni di libri d'uranio di prodotta, ciò implica che 51% della domanda mondiale.
- Piccoli calcoli teorici:
Nel 2003 c'erano 440 centrali nucleari nel mondo che avevano bisogno di 68.357 tonnellate di minerali metalliferi d'uranio, cosa che fa in media 155 tonnellate d'uranio all'anno e per centrale.
Ci sono 24 reattore in costruzione nel mondo, 24*155= 3720 tonnellate d'uranio all'anno.
Ci sono 40 reattori in progetti nel mondo 40*155= 6200 tonnellate all'anno.
Ci sono 73 reattori che sono proposti alla costruzione 73*155= 11315 tonnellate d'uranio all'anno. Ciò che fa 21.235 tonnellate d'uranio consumati in più negli anni à venir, cosa che fa un aumento del 30%. Questo è soltanto teorico ed assolutamente non preciso, ma permette di avere un ordine di dimensione della futura domanda.
- La domanda d'uranio del 2004 è di 66.658 tonnellate (170 000.000 libri) e la produzione dovrebbe ancora coprire soltanto il 50% della domanda. La domanda è superiore all'offerta dal 1984, questo deficit esiste da 20 anni e gli stock strategici sembrano non arrivare più a coprire questo deficit.
- Non ci sono borse dell'uranio, il prezzo si negozia per contratto. C'è il 15% del mercato dell'uranio che si negozia a breve scadenza con contratti a meno di dodici mesi e 85% che si negozia a lungo termine con contratti dai 2 ai 10 anni, ma in generale i contratti sono dai 3 ai 5 anni.
La domanda dovrebbe crescere da 1 al 2% all'anno negli anni futuri.

offerta e domanda dell'uranio

III. Il prezzo.
- Il divario tra l'offerta e la domanda è controllato da 10 anni dalla vendita degli stock strategici, l'esaurimento di questi stock dovrebbe fare montare durevolmente i prezzi del libro d'uranio.
- Il corso dell'uranio è di 23 dollari ed ha avuto fondi a 6 dollari d'uranio. Il prezzo dell'uranio è uscito da un canale orizzontale vecchio di 20 anni che aveva un appoggio a 6 dollari ed una resistenza a 16 dollari. Uscito da questo canale è molto positivo e promette un bello aumento. Nonostante il raddoppio dei corsi, l'uranio è ancora alla metà dei corsi del 1978 che era a 43 dollari la consegna.
- Il prezzo del libro d'uranio dovrebbe facilmente avvicinarsi ai suoi vecchi vertici nella zona dei 43 dollari negli anni à venir.

prezzo uranio

A lungo termine il prezzo dell'uranio conoscerà un forte aumento per molte ragioni:
- Offerta: Occorrono numerosi anni tra l'aumento dei prezzi dell'uranio e l'apertura delle nuove miniere d'uranio.
- Domanda: la domanda aumenterà a causa del grande numero di centrali in costruzione.
- La differenza tra l'offerta e la domanda d'uranio è molto vecchia e gli stock arrivano dunque a scadenza.
- L'aumento del prezzo del petrolio incita a girarsi verso altri tipi di energie (carbone, gas, ed uranio).
- La domanda in elettricità dovrebbe continuare ad aumentare nei prossimi anni, soprattutto in Cina.
- I problemi di riscaldamento climatico inducono i paesi a costruire centrali nucleari.
Per riassumere, l'uranio e il petrolio ed il gas naturale vedrà il loro prezzo aumentare negli anni à venir, ragioni sono identiche: aumento della domanda e ribasso dell'offerta.

Dr Thomas Chaize

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

raw material
other
mailing free
dani2989 logo